I (mancati) benefici per le famiglie del progetto Scuola Digitale

 Nelle settimane scorse il Presidente del Forum con una delegazione di ANFN Sardegna ha incontrato il Prof. Silvano Tagliagambe, già direttore scientifico del Progetto Semid@s – Scuola Digitale in Sardegna”.

Il Prof. Tagliagambe ci ha parlato del progetto e della sue incredibili peripezie.

Esso, articolato in diverse misure (acquisto hardware e software, connettività, formazione degli insegnanti, servizi di tutoraggio per il recupero dei debiti formativi, acquisizione dei contenuti didattici) era dotato di un ingente finanziamento proveniente dall’Unione Europea e da fondi di bilancio della stessa Regione e prevedeva la realizzazione di una rete per la connessione ad alta velocità di tutte le scuole, la fornitura di un tablet a tutti gli studenti delle scuole medie e superiori e il loro interfacciamento con le L.I.M. (Lavagne Interattive Multimediali) installate nelle classi scolastiche di tutta la Sardegna.

La piattaforma tecnologica era funzionale a veicolare i contenuti didattici in formato digitale, contenuti che sarebbero stati acquisiti direttamente dalla Regione dagli autori e dagli editori per una spesa di circa 20 milioni di euro.

E’ evidente come un simile strategia avrebbe rivoluzionato la didattica e lo stesso modo di fare scuola ma soprattutto, prevedendo la fornitura gratuita dei libri di testo sui tablet, in modalità aperta – e quindi con la possibilità per gli insegnanti e gli studenti di interagire sui contenuti stessi adattandoli alle proprie concrete esigenze – avrebbe sgravato le famiglie dall’onere rilevantissimo dell’acquisto dei testi scolastici.

Il progetto, per ragioni misteriose è sparito dalla programmazione regionale e il bando per l’acquisto dei contenuti editoriali è stato revocato. Si dice anche che il finanziamento sia andato perduto o dirottato verso altri lidi.

Abbiamo chiesto ufficialmente al Presidente della Regione e all’Assessore alla Pubblica Istruzione un incontro per fare chiarezza sulla sorte di Scuola Digitale, ma non abbiamo ricevuto risposta.

Il Prof. Tagliagambe, molto gentilmente, ha curato per noi una breve sintesi che mette in evidenza i possibili benefici per le famiglie e ci ha autorizzato alla pubblicazione consultabile cliccando nel link sottostante.

I (mancati) benefici per le famiglie del progetto Semid@s “Scuola digitale in Sardegna” di Silvano Tagliagambe

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: